Archive for novembre 2009

Beata gioventu’

19 novembre, 2009

Odi et Amo.

6 novembre, 2009


Adoro l’autunno.
Adoro i suoi colori strabilianti.
Adoro le incredibili variazioni di rossi, e di gialli – incredibili – che si spandono nei cieli bianchi di novembre.
Adoro la nuova aria, lievemente severa, che ti stringe il naso sotto a una tiepida pashmina colorata.
Adoro il familiare sfregolio del caminetto di casa, che colora le serate di tè caldo e divano.
Adoro la pioggia che, fuori, ticchetta romantica, che nella notte scandisce una ninna nanna sensuale.
Adoro i miei pigiamoni di flanella, che hanno spodestato le canottierine estive dal caotico regno del mio armadio.
Adoro il mio ampio maglione di lana scuro, che mi avvolge col suo abbraccio soffice e complice, celando quel “due etti” scomodo sul punto vita.
Adoro passeggiare fra le fiere di paese, dove castagne e ribolla acquistano un senso perfetto.
Dove i tazzoni di brulè fumano odorosi.
Dove la gente ride e le botte sulle spalle suonano sorde, attutite da guanti e giubbottoni invernali.
Adoro l’Autunno.
Adoro.
Detesto.
Detesto l’autunno.
Detesto le sue giornate cortissime, che alle quattro fa già buio.
Detesto la pioggia che, fuori, ti appanna il vetro della macchina.
Detesto quel coglione davanti a me che tiene il retronebbia acceso, e che mi acceca.
Perché la nebbia, no, non c’è.
Detesto accorgermi che la legna nella cassetta sta finendo, quando il divano è già comodo giaciglio.
E tu devi vestirti e scendere al gelo, su scale brine che tentano di ucciderti a ogni passo.
Detesto svegliarmi la mattina che è notte, e rincasare che è notte.
Detesto il grigiume diffuso, l’umidità che ti investe le ossa, quell’ampio, stupido maglione di lana scura che molla peli dappertutto.
Detesto l’autunno.
Detesto.

E poi ricomincio daccapo.