Archive for maggio 2007

Cinema e cibo

31 maggio, 2007

Barcellona

30 maggio, 2007

A proposito delle allucinazioni da abuso di alcool, accennate nel post precedente, ho concluso che sarà meglio che io consideri il consumo di sangria con parsimonia, durante le mie imminenti ferie.

Potrei non notarci proprio nulla di stravagante.

gaudi_6.jpg

54568-gaudi-s-house-0.jpg
gaudi_notturna.jpg
ggaudii.jpg
gaudi.jpg

Domenica bestiale

28 maggio, 2007

-8

25 maggio, 2007

Oggi è stata una giornatina di queste
E non ho altro da dire su questa faccenda.

Piccolo, grande uomo

17 maggio, 2007

Pennuti e simili

15 maggio, 2007

Il lunedi è un giorno infelice già di suo.
Quando poi ti ritrovi, alla fine di un’ennesima giornata lavorativa deglutita a fatica, a dover debellare a colpi di ferro da stiro la montagna di vestiti, che a momenti ti dà lo sfratto esecutivo dal salotto, la prospettiva della giornata non può che imbruttire.
Se contiamo, infine, che al posto di un giovevole Scotti ti piazzano lì quel citrullo di Amadeus, il cerchio diabolico si chiude su se stesso.
Quando ha cercato di sciogliere l’enigma sul sesso del noto pennuto paglierino di nome Titty con l’affermazione: “Beh, è certamente una femminuccia! Non ricordate che diceva sempre: ‘Mi è semblato di vedele un gatto?’ ..” sono partita con un climax di improperi.
Dalla faccia da comprovato imbecille che gli si è disegnata addosso subito dopo, posso solo sperare che qualcuno, tipo il Boncompagni dei tempi d’oro, l’abbia, come me, preso a ragionevoli insulti attraverso quel mortificante auricolare che teneva ficcato nell’orecchio.
Io, nel frattempo, l’ho avuta davvero dura nel cercare di rinnegare quell’insano istinto che mi ha pervasa, di schiantare il ferro da stiro sull’elleciddì.
Avrei senz’altro preso due piccioni con una fava, ma poi forse il piccolo T. avrebbe potuto non comprendere.

Young man, (iamme) there’s no need to feel down (clap clap) I said young man (iamme)

11 maggio, 2007

x081436a.jpg

Ps. La foto non c’entra un cazzo col post.
E’ solo per sibilare un consiglio all’ignoto navigante che è incappato da queste parti cercando “foto di Richard Gere in mutande”.
Ecco.. se posso.. Richard ha ormai fatto il suo tempo, fossi in te mi butterei su Orlando Bloom o Jude Law, piuttosto.
Poi vedi tu, eh?

Hanno ucciso Spiderman

8 maggio, 2007

Fiato corto, da queste parti.
Lavoro per dieci braccia; con tutta probabilità non si saranno accorti che io ne possiedo appena due.
Varcata l’anticamera dell’esaurimento nervoso, ho deciso di segnare le ferie per lenire un minimo lo strazio.
Dal 4 al 18 giugno.
(dopodomani, dopodomani, dopodomani)
Piccolo T., Gingerina e motarmadio.
Destinazione Spagna.

Ha aiutato a gratificarmi, devo dire di sì. 
Peccato che poi abbia deciso di prendere il caffè prima di rientrare, al termine della mia pausa pranzo.
Vedere quell’anguria brizzolata foderata da una polo rosa “Baci e Abbracci” ancheggiare gallinaceo su Max Pezzali, sparato a palla, mi ha fatto ripiombare nel baratro più rovinoso.
Sono lì lì per presentare le dimissioni.